Violenza domestica: modificazioni al testo LP 9 marzo 2010 n.6

Provincia autonoma di Trento modificazioni al testo LP 9 marzo 2010 n.6 “Interventi per la prevenzione della violenza di genere e per la tutela delle donne che ne sono vittime.” Di cui all’art. 7 comma 1

“Al fondo di solidarietà previsto dall’articolo 7, comma 1, della legge provinciale n. 6 del 2010 possono accedere anche le donne, GLI UOMINI E I BAMBINI VITTIME DI VIOLENZA DOMESTICA definita dalla Convenzione di Istanbul ratificata con la legge 27 giugno 2013, n. 77 (Ratifica ed esecuzione della Convenzione del Consiglio d’Europa sulla prevenzione e la lotta contro la violenza nei confronti delle donne e la violenza domestica, fatta a Istanbul l’11 maggio 2011).”

Proponente Roberto Buffi Centro Antiviolenza Bigenitoriale onlus
Firmatario Filippo Degasperi consigliere provinciale M5S

Trento, unica provincia in italia, ratifica totalmente la convenzione di Istanbul disciplinando la possibilità di accedere al fondo di solidarietà per le donne vittime di violenza nelle azioni intraprese in sede giudiziaria attraverso l’anticipazione del risarcimento del danno morale riconosciuto con provvedimento dell’autorità giudiziaria, agli uomini e ai bambini vittime di violenza domestica

art 27

http://www.consiglio.provincia.tn.it/…/Legge%20provinciale%…