Caso Forteto: Meglio tardi che mai! Sentiti Bindi e Vespa, verso la chiusura della Commissione d’inchiesta bis. Il testo completo della I^.

Mugnai: tardiva la posizione del PD.

Alberti: meglio tardi che mai.

Vespa invitato da Commissione d’inchiesta.

Commissione d’inchiesta, la relazione finale

Commissione d’inchiesta sull’affidamento dei minori
Composizione
Stefano Mugnai – Presidente
Paolo Bambagioni – Vicepresidente
Maria Luisa Chincarini – Segretario
Dario Locci – Componente
Monica Sgherri – Componente

Ex art. 18 comma IV dello Statuto, il Consigliere Giovanni Donzelli ha preso parte a numerose sedute,
mentre il Consigliere Marco Manneschi ha partecipato a una seduta
NB: nel rendere conto delle testimonianze di chi si è presentato in Commissione in qualità di vittima, adopereremo per ciascuna di queste persone un nome di fantasia

I N D I C E
Prima parte
1. Commissione d’inchiesta sull’affidamento dei minori: la genesi istituzionale 5
2. Perché la Commissione d’inchiesta 5
– 2.1 I fatti 5
– 2.2 Motivazioni politiche 6
3. Attività svolta dalla Commissione d’inchiesta 6
4. L’istituto dell’affido 8
– 4.1 Inquadrare la materia 8
– 4.2 La Toscana: il fenomeno in cifre 8
Seconda parte
5. «Alla luce della vicenda Il Forteto» 11
– 5.1 Il Forteto, storia di una comunità 12
– 5.2 Il Forteto: lessico familiare 15
– 5.3 Il Forteto: accade durante una giornata 16
– 5.4 Il Forteto: affido a chi, come e perché 18
– 5.5 Il Forteto: pratiche abusanti 24
o 5.5.1 Gli abusi sessuali 25
o 5.5.2 Gli abusi fisici 28
o 5.5.3 Gli abusi emotivo-affettivi 31
o 5.5.4 Gli abusi psicologici 33
– 5.6 Il Forteto: la rete di relazioni 42
6. La Regione Toscana e Il Forteto 51
– 6.1 Era il 1980: accadde in aula 52
– 6.2 Dagli Anni ’90 a dopo il 2000: accadeva alla Asl 10 55
– 6.3 I fondi regionali: un riepilogo 57
Terza parte
7. La Toscana e le politiche per gli affidi 61
– 7.1 La Regione 62
– 7.2 Il Tribunale per i Minorenni e la Procura presso il Tribunale per i Minorenni 64
– 7.3 L’Istituto degli Innocenti 68
– 7.4 I servizi sociali 71
Quarta parte
8. Conclusioni: le politiche regionali in tema di affidamento dei minori 75
– 8.1 Il lavoro della Commissione d’Inchiesta 75
– 8.2 Riferimento normativi 76
– 8.3 Una riflessione sui soggetti coinvolti: Servizi, Tribunale, famiglie affidatarie,
Regione Toscana

78
– 8.4 Spunti per una revisione delle politiche regionali in materia di affido 83