Registro della Bigenitorialità Torino: manterrà gli impegni presi il moVimento 5 Stelle?

Interviene nel merito Michele Ricotta, Presidente di Papà Separati Torino onlus, tra le associazioni proponenti.

Oggetto: Citta’ di Torino – Consiglio Comunale atto n. mecc. M – 2016 – 06492

MISURE A FAVORE DELLA BIGENITORIALITÀ – ISTITUZIONE DI APPOSITO

REGISTRO E PREDISPOSIZIONE DEL RELATIVO REGOLAMENTO COMUNALE

 

Premesso che :

– in data 22 Novembre 2014  le associazioni di genitori separati  Papa’ Separati Torino, GE.SE.FI , Papa’ Separati e Figli e Crescere Insieme  erano  presenti  alla giornata di DEMOCRAZIA PARTECIPATA                   ( strumento ideato dal Movimento 5  Stelle per conoscere le esigenze del cittadino) e in quella sede fu votata la proposta  delle Associazioni  che chiedevano e motivavano l’ istituzione del Registro della Bigenitorialità.

– Seguirono 2 incontri con l’ allora Consigliera Appendino, oggi Sindaco di Torino, anche lei favorevole e  disponibile a presentare una Mozione a favore del Registro della Bigenitorialità.

– sucessivamente in data 7 Settembre 2015 i Consiglieri Ricca, Porcino, Cuntrò, Bertola ( Consigliere Movimento 5 Stelle ), Trombotto, Trozzano presentano la MOZIONE N. 41/2016  “MISURE A FAVORE DELLA   BIGENITORIALITA’ – ISTITUZIONE DI APPOSITO REGISTRO E PREDISPOSIZIONE DEL RELATIVO  REGOLAMENTO COMUNALE” .

– La MOZIONE N. 41/2016 e’ approvata in data 18/04/2016 da tutte le forze politiche trasversalmente ( 23 presenti, 22 favorevoli vedi link sotto) http://torino.repubblica.it/cronaca/2015/09/07/news/il_registro_per_i_figli_di_genitori_separati-122349906/

– Insediata la nuova la Giunta Comunale a Torino nel Maggio 2016 a maggioranza Movimento 5 Stelle, il Consigliere  Lavolta Partito Democratico in data 15 dicembre 2016 presenta Mozione per attuazione del Registro della Bigenitorialità già approvato nella precedente Legislatura. ( vedi link )

   http://www.comune.torino.it/consiglio/prg/web/scheda_atto.php?c_argomento=M201606492

– In data 26 Aprile 2017 le  associazioni di genitori separati  hanno  partecipato all’ ultima audizione per  approfondimento sul Registro della Bigenitorialità ( precedentemente sentito anche il Garante Regionale del Minore anch’ ella non contraria al registro ) .

Dalle dichiarazioni in audizione è emerso che :

– Il Consigliere Lavolta Partito Democratico è fermamente convinto della necessità e dell’ utilità a istituire il Registro in oggetto ( in piena coerenza con quanto votato da PD nella precedente Giunta il 18/04/2017).

– Le Associazioni di Genitori Separati presenti ovviamente tutte favorevoli.

– L’ Associazione Donne Capofamiglia ha sollevato perplessita’ sull’ utilità del Registro.

– L’ Assessore Pari Opportunità Giusta ( Movimento 5 Stelle ) si è tirato fuori dicendo ” non ho parere in merito ” , incredibile citazione di chi guida a Torino questo importante Assessorato che dovrebbe garantire le Pari Opportunita’.

– Deludenti tutti gli interventi dei rappresentanti del Movimento 5 Stelle che hanno fatto scivolare un tema così importante sulla ” paura di aumento della conflittualità” , proponendo in alternativa corsi di Mediazione Familiare.

Le dichiarazioni dei ” Grillini” sono stati interventi che mostrano  di non aver  compreso la funzione del Registro della Bigenitorialità.

Proviamo a spiegarlo brevemente .

Il Registro della Bigenitorialità è uno “Strumento di comunicazione” tra  Istituzioni Comunali e  genitori separati  che stabilisce che  tutte le comunicazioni sui minori dovranno essere spedite a entrambi ex-coniugi nel pieno rispetto di quanto stabilito dalla legge 54/2006 sull’ Affido Condiviso e successive integrazioni.

Proviamo a immaginare quale spinta verso un cambiamento culturale può avere questo strumento con il quale una Istituzione Comunale si rivolge ai genitori di un minore dicendo loro  ” io Comune vi considero entrambi genitori responsabili di questo minore “

La mozione andrà’ ai voti Martedì 2 Maggio 2017 , vi invito tutti a seguire in diretta  le dichiarazioni di voto e il voto stesso su questo link :  http://www.comune.torino.it/multimedia/

Torino 30 aprile 2017

340 9180470

mail.  segr.papaseparati.to@virgilio.it

                                               Michele Ricotta

                                                 Presidente Associazione Papà Separati Torino Onlus